I PANCAKES DI SARA SGRO’

Questa favolosa ricetta me l’ha data una collega di mia figlia, Sara Sgrò. La ringrazio fortemente per aver trovato una così valida e buonissima alternativa ai pancakes vegetariani. Ottimi sia per colazione che come dessert, sono uno dei miei confort food che mi riportano a quando ero bambina e mia mamma li cucinava a me e a mia sorella.

Con pochi grassi e vegetariani questi super pancakes non hanno nulla da invidiare a quelli più classici a cui siamo abituati.

Ingredienti per 2 persone

Per i pancakes

Preparato alla farina di avena
2 tuorli d’uovo
330 ml di latte
Olio q.b.
Per la cioccolata

500 gr di latte
20 gr di cacao amaro
20 gr di zucchero
200 gr di cioccolato fondente

Decorazioni
Frutta rossa a volontà

Difficoltà
Tempo

30 minuti

Costo
  • Versate in una ciotola di media grandezza il preparato a base di farina d’avena
  • Aggiungete 2 tuorli d’uovo e, progressivamente, il latte mentre si mescola il tutto con una frusta (meglio se elettrica)
  • Dopo aver ottenuto una consistenza a metà tra il liquido e il denso, versate in una padella antiaderente l’equivalente di uno, due, o tre cucchiai di legno, a seconda dell’ampiezza desiderata per il proprio pancake (ricordandosi, prima di cuocere ogni singolo pancake, di ungere la padella con dell’olio)
  • Girate il pancake sul lato opposto quando la superficie risulta piuttosto “asciutta” e comunque controllando il lato a contatto col fondo della padella, affinché non si carbonizzi;
  • Una volta disposti tutti i pancakes in un piatto, servirsi di un secondo piatto per creare la struttura: personalmente, preferisco uno sviluppo in verticale, con pancakes di diversa grandezza in ordine decrescente dal basso verso l’alto;
  • Preparate quindi la cioccolata calda, fondendo in una padella il cioccolato fondente e in un’altra il latte con il cacao e lo zucchero. Uniteli e mescolate il tutto con una frusta
  • A questo punto, prelevate la cioccolata con un cucchiaio per distribuirla fra un pancake e l’altro, nonché sull’intera superficie esterna.
  • Guarnite, infine, con frutta fresca a piacere, ad esempio con fragole e mirtilli;
  • Se si desidera, aggiungere qualche ciuffo di panna vegetale a base di soia.

…. E buon appetito!

Commenti