Oggi grazie a Juliette scopriremo insieme una ricetta tipica del Burkina Faso: il riz au gras.
Questo riso è un piatto molto elaborato e viene accompagnato da una salsa a base di pomodoro, peperoncino e gombo (un frutto che somiglia più a un peperone, ma che viene paragonato a una sorta di piccola melanzana) e talvolta da un pezzo di carne, solitamente d’agnello.

Juliette, con la sua ricetta propone invece la variante del manzo. Il risultato è veramente un piatto delizioso da provare se si vuole, almeno per qualche istante, fare un viaggio tra i sapori incredibili dell’Africa.

Ingredienti per 4 persone

300 gr di Riso Thaibonnet
500 gr di agnello o manzo a scelta
300 gr di passata di pomodoro
2 gombo di media dimensione (o 2 melanzane se non trovate il gombo)
1/2 litro di brodo di carne
1 cipolla
2 spicchi di aglio
1 peperoncino rosso piccante
olio di arachidi q.b.
timo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
Difficoltà
Tempo

90 minuti

Costo
  • Lavate bene il riso più volte cercando di togliere più amido possibile. Per farlo ripete l’operazione tre volte.
  • Mettete in una pentola un po’ di olio e fateci soffriggere la cipolla, l’aglio, il sale, il pepe e il timo
  • Aggiungete la carne che nel frattempo avete fatto a cubetti e, a fuoco basso, lasciatela cuocere per 30 minuti circa (va a gusti: Juliette, che la ama ben cotta, la cuoce per tanto tempo)
  • A questo punto aggiungete il pomodoro, il gombo (o le melanzane) e lasciateli rosolare
  • Una volta rosolati aggiungete il peperoncino privato dei suoi semi
  • Aggiungete il riso e cuocetelo aggiungendo a poco a poco il brodo
  • Una volta che il riso sarà cotto servitelo in un grande piatto con la sua carne.
Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post comment