This post is also available in: English


Il tiramisù alle arance di Cinzia Molinari

Ad essere sincera, la ricetta di questa variante di tiramisù, l’ho voluta fortemente io. Cinzia è la mamma di un ragazzo che gioca a basket con mio nipote Luca. Per fine anno gli allenatori, in collaborazione con i genitori, organizzano una festa dove ognuno porta qualcosa da condividere con gli altri. Durante i festeggiamenti Cinzia ci ha parlato del suo famoso tiramisù, promettendoci che un giorno ce lo avrebbe fatto assaggiare. Tuttavia, complice una scivolata sui gradini di casa, questo tiramisù non l’aveva mai visto nessuno, rimanendo quindi leggendario tra i più golosi. Finalmente posso dire di aver provato la ricetta e devo dire che la trovo strepitosa. Insomma una versione più fresca e dissetante del classico tiramisù.

Il tiramisù alle arance di Cinzia Molinari
Il tiramisù alle arance di Cinzia Molinari

Ingredienti per 10 persone

750 gr di mascarpone
3 uova
120 gr Zucchero
4 arance
1 bicchiere di Liquore all’amaretto
40 savoiardi
Amaretti o pistacchi o mandorle a seconda del proprio gusto
Difficoltà
Tempo

30 minuti

Costo
  • Spremete le arance, facendo attenzione a conservarne le scorze (vi serviranno dopo)
  • Rompete le uova mettendo gli albumi in una ciotola e i tuorli in un’altro contenitore
  • Unite i tuorli allo zucchero e montate il tutto fino a che non diventano spumosi
  • Unite il mascarpone con lo zucchero stando attenti a non smontare il composto
  • Aggiungete al tutto l’albume montato a neve nel contenitore a parte
  • Unite un bicchiere di Liquore all’amaretto
  • Quando il composto ha assunto le forme di una crema omogenea, aggiungete e scorze di arancia
Il tiramisù alle arance di Cinzia Molinari
  • Ora prendete il succo delle arance spremute inizialmente e unitelo con il Liquore all’amaretto
  • Immergete ad uno ad uno i savoiardi e disponetene uno strato nella vostra teglia
  • Spalmate poi con un cucchiaio un po’ della crema fatta precedentemente
  • Una volta fatto ciò rimettete un nuovo strato di savoiardi e un altro strato di crema
  • Ripetete questa operazione fino a che non avrete terminato sia la crema che i savoiardi
  • Prendete gli amaretti o le mandorle, a seconda di quello che vate in casa, e tritatele finemente
  • Disponete sul vostro tiramisù a piacere la granella
  • Et voilà il vostro favoloso tiramisù è pronto!
Il tiramisù alle arance di Cinzia Molinari
Commenti