This post is also available in: English


LA MANTECATURA 

La mantecatura, termine derivato dallo spagnolo “mantequilla”che significa “manteca” cioè “burro” oppure “grasso alimentare”, è una tecnica culinaria usata per ottenere un condimento con una consistenza cremosa. Ciò permette di unire tutti gli ingredienti utilizzati in modo uniforme.

La mantecatura

Questo procedimento lo si può utilizzare sia per ottenere una pasta che un risotto eccezionale. In realtà è molto più semplice a farsi che a dirsi.
Il segreto sta tutto nell’amido. Si! Per esempio sai quando un risotto si dice “all’onda”? Quando l’amido perso dai chicchi di riso è sufficiente da creare la cremina di cui parlavamo prima e il riso non è né troppo liquido né troppo solido. Morbido come un’onda, appunto.

La mantecatura

Questo ovviamente non basta, come avevamo detto “mantecare” deriva dal termine “burro”.
Si prende quindi il burro, circa 10 gr ogni 50 gr di riso e ogni 100gr di pasta, e lo si mette nel riso quando ancora è al dente. Dopo una bella mescolata si spegne il fuoco e lo si lascia riposare. Dopo 1-2 minuti il gioco è fatto!
Per la pasta, vale lo stesso. Dopo averla lessata bisogna scolarla circa 3 minuti prima del tempo previsto e porla in padella con il condimento stabilito aggiungendo poco alla volta l’acqua di cottura della pasta. Proprio l’amido che rilascerà quest’ultima proferirà la consistenza cremosa di cui dicevamo prima.
Una volta tolta la padella dal fuoco si salterà dopo aver aggiunto, a seconda della ricetta, o l’olio o il burro e volendo il formaggio grattugiato.

La mantecatura

Come avrai intuito la mantecatura si può fare sia con l’olio che con il burro, addirittura con la farina di riso.
Per esempio per mantecare il riso con l’olio è necessario, a cottura ultimata, spegnere il fuoco e aggiungere l’olio a filo. Con il cucchiaio si mescola energicaente in modo da inglobare aria che a contatto con l’olio e mescolandosi con l’amido andrà a formare la mantecatura del riso sopracitata.
Lo stesso con la farina di riso, che deve essere diluita con un po’ di acqua tiepida.
Quindi come si può vedere la mantecatura è una tecnica molto versatili che ti peremetteranno di fare un figurone anche con i palati più sopraffini.

La mantecatura
Commenti